COVID 19 HA INVASO IL PIANETA TERRA NELL’ANNO 2020. ECCO COSA POSSIAMO FARE PER FERMARLO ADESSO!

 

Impariamo a conoscerlo

 

La malattia provocata dal nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2) ha un nome: COVID-19. Parliamo nello specifico di un virus che colpisce principalmente il sistema respiratorio, ma non solo: la diffusione si estende anche a diversi altri organi e apparati del corpo umano, diventando in questo modo una malattia sistemica.

SARS-CoV-2 è un nuovo ceppo di coronavirus, precedentemente non identificato nell’uomo. Seppure appartenga alla stessa famiglia di virus della SARS, non ci riferiamo allo stesso virus.

 

approfondisci

Come molti virus, SARS-CoV-2 si trasmette da una persona all’altra trasportato da particelle liquide che vengono emesse mentre si respira o si parla. Si tratta nel dettaglio di particelle di diversa misura, ma sempre molto piccole. Attraverso naso e bocca il virus penetra nelle cellule del tratto respiratorio, dove si moltiplica e invade altre cellule fino a provocare l’inizio di una vera e propria infezione.

Sulla base delle attuali conoscenze, la trasmissione del virus SARS-CoV-2 avviene da persone sintomatiche, ma può verificarsi anche poco prima dell’insorgenza della sintomatologia, ed anche dalle persone che non manifestano mai sintomi (portatori asintomatici), anche se non è ancora esattamente definito in che misura questa eventualità si verifichi.

 

I sintomi della sua avanzata

 

Il polmone è l’organo bersaglio più colpito dal virus. Normalmente la sua presenza si rivela attraverso febbre, tosse e un senso di stanchezza. Ma vanno considerati anche altri sintomi della malattia: ad esempio cefalea, diarrea, dolori addominali, vomito, dolore toracico, rinorrea (naso che cola), “mal di gola”, dolori muscolari e, soprattutto, perdita del gusto e dell’olfatto. Tutti questi segni sono aspecifici, anche se la perdita del gusto e dell’olfatto sono più tipici della malattia.

 

approfondisci

 

 

Ricordati: ogni invasione da Coronavirus può lasciare un segno durevole sul tuo corpo!

La trasmissione avviene:

Covid 19 trasmissione diretta

in modo diretto

per contatto stretto con persone infette, attraverso le secrezioni emesse quando il soggetto tossisce, starnutisce, parla o canta

Covid 19 trasmissione indiretta

in modo indiretto

toccando oggetti o superfici contaminati e portandosi le mani a contatto con il viso

PER FERMARE QUESTA INVASIONE BISOGNA PROTEGGERE SÉ STESSI E GLI ALTRI

FAI LE MOSSE GIUSTE!

Indossare sempre la mascherina

indossa la mascherina

 

Quando non puoi mantenere le distanze, coprendo naso e bocca

lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone

lava le manI Accuratamente Con acqua e sapone

 

Se non è possibile, utilizza le soluzioni idroalcoliche disponibili

mantenere almeno un metro di distanza

Mantieni almeno 1 metro di distanza

 

Evita i luoghi affollati. Ma ricorda: distanziamento non significa isolarsi

pulisci le superfici con cui entri a contatto

Pulisci le superfici con cui entri a contatto

 

Disinfetta con soluzioni a base di ipoclorito di sodio o alcol, adeguatamente diluite

evita strette di mano e abbracci

evita abbracci e strette di mano

 

Non rinunciare a socializzare in sicurezza e utilizza nuove forme di saluto

ricambia l'aria negli ambienti chiusi

Ricambia l’aria negli ambienti chiusi

 

E sollecita che venga arieggiato nei luoghi pubblici al chiuso

Ognuno di noi può fare la differenza:
Cittadini, Istituzioni, Scuole, Università

Proteggi.
Proteggiti.

Farmaci e vaccini

Usiamoli con attenzione e senza farci male.